Che cos’è Google Analytics?

Quando si parla di posizionare un sito su Google, uno strumento come Google Analytics è fondamentale. Non basta creare l’account e collegare il proprio sito, ma è necessario saper leggere i dati provenienti dal sito stesso per poter migliorare la propria strategia. Infatti, se i dati sono positivi, basterà continuare con quello che si sta facendo, magari riportando alcune modifiche e miglioramenti ogni tanto e tenendo sempre sotto controllo i dati. Se sono negativi, in base anche a quali di essi lo sono, sarà necessario cambiare la propria strategia di web marketing.

Cosa è Google Analytics?

Google Analytics è lo strumento gratuito di Google con il quale è possibile conoscere il comportamento degli utenti all’interno del proprio sito web.

In pratica è composto da grafici e tabelle che mostrano diversi importantissimi dati come: quanti utenti visitano il sito, da dove arrivano, come si muovono al suo interno, in quali pagine abbandonano la navigazione. Oltre al comportamento vero e proprio, è possibile conoscere in modo più approfondito gli utenti del proprio sito web. Google Analytics ci mostra infatti l’area geografica da cui arrivano, con quale dispositivo accedono al sito, la fascia d’età, il sesso, gli interessi.

Come funziona questo strumento?

Come abbiamo già accennato, è necessario creare un account Google Analytics utilizzando un indirizzo gmail o un altro indirizzo email. Per ogni account amministratore è possibile gestire fino a 100 account relativi a siti web. Per collegare il tuo sito dovrai creare l’account impostando tutti i parametri come nome, dominio, argomento, area geografica. Una volta ottenuto l’ID di monitoraggio, dovrai inserirlo sul tuo sito nel file head.php oppure utilizzando un plugin per WordPress. Una volta inserito il codice, Google Analytics inizierà a monitorare i dati del tuo sito web e mostrarli sulla console.

Menù di Google Analytics

Google Analytics-acquisizione

  • Home Page: in questa sezione potrai vedere un riassunto dei dati più importanti, come il numero di utenti, le sessioni, i dispositivi, ecc. Potrai anche selezionare il periodo di tempo che preferisci.
  • In tempo reale: guarda gli utenti attivi sul tuo sito in tempo reale, da quale sorgente arrivano, la loro area geografica.
  • Pubblico: informazioni più specifiche sul tuo pubblico, come lingua, dati demografici, interessi, comportamento, dispositivi usati.
  • Acquisizione: come gli utenti sono arrivati sul tuo sito web. Le opzioni sono: direct, organic search, social e referral.
  • Comportamento: cosa fanno gli utenti sul tuo sito, quali pagine visitano di più, ecc.
  • Conversioni: si tratta di una sezione più avanzata in cui si possono impostare degli obiettivi o collegare Google Analytics al tuo e-commerce.

Scopri come possiamo migliorare la tua strategia di web marketing analizzando i dati provenienti da Google Analytics. Contattaci!