Web marketing e lockdown

Perché hai bisogno del web marketing durante il lockdown

Il Web Marketing durante il lockdown

Continuare a coltivare un rapporto con i tuoi clienti durante il lockdown con l’utilizzo del web marketing è diventato fondamentale se non vuoi perderli a favore di un tuo concorrente.

Con il lockdown sono molte le aziende che hanno dovuto chiudere le porte. Alcune hanno potuto continuare a lavorare in smart working, altre usufruiscono della cassa integrazione, altre ancora cercano modi per continuare a fornire servizi a distanza. Anche nella seconda fase, quella che inizia il 4 maggio, molte attività rimarranno chiuse. La presenza online è l’unico modo in cui le aziende possono restare vicine ai propri clienti, tenendoli aggiornati ma anche, per alcune, continuando a vendere con un e-commerce.

Fino a qualche mese fa si diceva che il Web Marketing fosse il futuro perché si andava verso una digitalizzazione sempre maggiore. Poi ci siamo resi conto che tutto ciò che caratterizza il marketing online, come i siti web, gli e-commerce, le pagine social, sono il presente. Attualmente un’azienda che ha una presenza online è un’azienda che può, nella maggior parte dei casi, continuare a produrre entrate. Nonostante sembri così, il mondo non si è fermato, e le persone continuano a navigare su internet, a fare acquisti e ricercare informazioni. A chi può fornire bene o servizi a distanza diciamo: non fermatevi adesso! Ora più che mai mantenere un rapporto con i propri clienti è importante, far sapere loro che continui a esserci, quali servizi puoi fornire e quali nuovi servizi hai introdotto a causa della distanza sociale.

Inoltre, web marketing è anche avere un e-commerce e pubblicizzarlo su diversi canali, che sia il web o i social. La vendita online non è più un optional.

Affida la tua presenza online a un’agenzia specializzata che elabori per te una strategia di web marketing personalizzata. Contattaci.